DONAZIONI. IL TUO CONSENSO PUO FARE LA DIFFERENZA

Categorie: Affari GeneraliSegreteriaVarie
Giornata-nazionale-trapianti

CONTRIBUISCI A SALVARE UNA VITA. DICHIARA IL TUO SÌ IN COMUNE

Il giorno 14 aprile si è tenuta la “Giornata Nazionale per la donazione di organi e tessuti” istituita con il decreto del Ministero della Salute del 20 febbraio 2024.
Donare è importante. La cultura della donazione può salvare molte vite, anche la tua.

“Sono i trentenni sardi i più disponibili a dare il proprio consenso alla donazione degli organi.” Informa il comunicato presente sul sito del CNT.

Perché è importante donare?

La domanda per ricevere un organo o un tessuto è maggiore rispetto all’offerta degli organi e dei tessuti a disposizione nella banca nazionale dedicata, di conseguenza, le liste d’attesa in questo settore sono un fatto inevitabile.
Per diminuire i tempi di attesa è necessario che aumentino i consensi a favore delle donazioni.

Come donare? È semplicissimo!

Ogni cittadino è libero di dare il proprio consenso per la donazione presso l’ufficio anagrafe del proprio comune al momento del rilascio o rinnovo della carta d’identità. Questa operazione si può fare anche online compilando il modulo dell’AIDO (associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule), reperibile anche presso la sede AIDO fisica, oppure compilando il tesserino del CNT (Centro Nazionale Trapianti) o il tesserino blu del Ministero della Salute.

Inoltre, è possibile anche riportare la propria volontà su un foglio bianco, comprensivo di data e firma.

Ricorda: il tuo consenso può fare la differenza. Dichiara sì al tuo Comune e contribuisci a salvare delle vite.

Per ulteriori informazioni riguardanti le modalità di donazione o ricezioni di organi, consulta la pagina del Centro Nazionale Trapianti al seguente link:

https://www.trapianti.salute.gov.it/trapianti/homeCnt.jsp

Comments are closed.